Meringhe

Porzioni: 50Porzioni Difficoltà:Media Preparazione: 15Minuti Cottura: 2H30Minuti Totale: 2H45Minuti

Le meringhe, una spuma magica!

Bastano solo due ingredienti, albumi e zucchero. Sono dei dolcetti deliziosi da poter consumare in qualsiasi momento della giornata. Sbriciolate nel caffè per esempio al  mattino sono squisite.
Possono essere anche delle bellissime guarnizioni per decorare torte!
Con questa ricetta vi assicuro che le vostre meringhe saranno perfette, senza crepe, friabili e morbide al punto giusto.

Ingredienti

0/3Ingredienti
Cambia le Porzioni

Preparazione

0/9Preparazione
  • Cominciate ad accendere il forno statico a 100 gradi.
  • In una planetaria aggiungete gli albumi -assicuratevi che la ciotola planetaria sia perfettamente pulita!- azionate la frusta e cominciate a montarli, un poco alla volta aggiungete lo zucchero semolato e montateli a neve molto ferma il composto dovrà essere spumoso fino a quando con le fruste ferme non notare il classico ciuffo con la punta.
  • Togliete la ciotola dalla planetaria, e aggiungete il resto dello zucchero a velo, con una spatola mescolando dall’altro verso il basso senza smontare il composto.
  • Foderate una teglia da forno, che aderisce bene al fondo, aiutatevi con un pò di burro.
  • Utilizzate una sac a poche con il beccuccio che preferite, per realizzare le vostre meringhe, distanziatele bene una dall’altra e infornatele subito.
  • Le meringhe sono una preparazione semplice ma il segreto della loro perfezione sta nella cottura. Il forno deve essere statico e la cottura lunga. Se cuocete le meringhe con una temperatura troppo alta correte il rischio che si brucino o che formino delle crepe, quindi dipende molto dal forno che avete.
  • Dopo un'ora e mezza controllate e se vedete che formano crepe, abbassate la temperatura a 90 gradi.
  • Dopo la prima ora e mezza, mettete una pallina di carta stagnola in mezzo all’apertura del forno e cuocete per un'altra ora.
  • Spegnete il forno e lasciatele li fino a quando non si fredda completamente. Le meringhe sono pronte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *