Crostata con Mousse al Cioccolato al Latte, Panna cotta alla Vaniglia, Mirtilli e Ribes

Porzioni: 1Porzione Difficoltà:Facile Preparazione: 1H20Minuti Cottura: 45Minuti Totale: 2H5Minuti

Le crostate sono la mia passione lo sapete ormai, per questo quando posso approfitto sempre per farne una! Da me la pasta frolla non manca mai, e almeno una volta alla settimana la preparo e la conservo in modo da poterla usare all’occorrenza. Questa ha lo stesso procedimento delle altre crostate fredde, ovvero cottura in bianco al forno, preparazione della crema e poi si lascia raffreddare e rassodare in frigo per 2 ore. Queste dosi vanno bene per uno stampo da crostata da 20 cm. Per lo stampo a spirale ho usato quello in silicone di silikomart.

Ingredienti

0/11Ingredienti
Cambia le Porzioni
    Per la Pasta frolla
  • Per la Mousse al Cioccolato al Latte e alla Vaniglia
  • Per la Decorazione

Preparazione

0/11Preparazione
  • In una ciotola o in una planetaria impastate il burro tagliato a dadini e lo zucchero. Aggiungete il tuorlo e l’uovo intero.
  • Aggiungete un pò alla volta la farina, fino a farla assorbire completamente all’impasto.
  • Lavorate la frolla per qualche minuto fino a quando avrà raggiunto la classica consistenza. Formate un panetto, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare per 30 min in frigo.
  • Riprendete la frolla dopo il tempo trascorso e stendete bene con un matterello. Adagiatela aiutandovi con carta da forno sullo stampo. Fatela aderire bene. In questo caso va fatta una “cottura in bianco”: la cottura viene fatta senza farcia all’interno (quindi vuota). Vanno messi solo dei legumi secchi all’interno che vengono utilizzati per distribuire bene il calore sulla base della nostra crostata. Prima di mettere i legumi secchi all’interno adagiate prima sulla base la carta forno.
  • Infornate a 180 gradi per 40/45 minuti in forno statico. Fate raffreddare completamente la crostata e svuotatela dai legumi secchi. Mettete da parte.
  • Nel frattempo potete preparare la mousse al cioccolato al latte. Per prima cosa mettete a sciogliere i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti e metteteli da parte.
  • in un pentolino scaldate la panna, montatela con una frusta a mano leggermente e quando sfiorerà il bollore toglietela dal fuoco. Aggiungete la gelatina ben strizzata e aggiungetela alla panna e mescolate fino a quando non si sarà sciolta completamente.
  • Versate in un pentolino solo 100 ml di panna, aggiungete la vaniglia, mescolate e verdite il composto nello stampo in silicone a spirale. Fate intiepidire e mettetelo nel congelatore per 2 ore.
  • Nel frattempo riprendete la panna restante e versate dentro il cioccolato al latte tagliato a pezzetti, mescolate bene e versate il composto nella crostata che avete fatto in precedenza.
  • Riponetela in frigo per 1 ora circa.
  • Trascorso il tempo di riposo della crostata in frigo, potete cominciare a decorarla! Togliete dal freezer la spirale alla vaniglia, estraetela dallo stampo in silicone, adagiatela al centro della vostra crostata e decorate con ribes e mirtilli a volontà!
No Comments

Post A Comment