Crostata con Fragole e doppia Farcitura di Panna cotta

Porzioni: 10Porzioni Difficoltà:Media Preparazione: 2H Cottura: 35Minuti Totale: 2H35Minuti

La crostata con la panna cotta è veramente un dolce ottimo per l’estate perché sembra un semifreddo, ma la procedura è molto più semplice anche se non proprio veloce 😁, però il risultato è squisito.
Buonissima e bella da vedere.
Ideale anche come dessert post cena!

Ingredienti

0/12Ingredienti
Cambia le Porzioni
    Per la Pasta frolla
  • Per la Panna cotta
  • Per la Panna cotta al Cioccolato fondente

Preparazione

0/13Preparazione
  • In una planetaria, con il gancio a foglia, mescolate il burro tagliato a dadini con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete i tuorli e infine la farina un pò alla volta. Quando l’impasto ha raggiunto la classica consistenza lavorare la frolla per alcuni secondi. Avvolgerla nella pellicola lasciarla riposare in frigo per un'ora.
  • Passato il tempo di riposo riprendete la frolla e stendetela con il matterello con un pò di farina.
  • In uno stampo per crostata tondo mettete la pasta frolla, aiutatevi con la carta forno e procedete con la cottura in bianco. Ossia, riempite la crostata sempre con la carta forno con dei ceci o fagioli secchi per creare un peso al centro e infornate a 180 gradi per 30 minuti in forno statico.
  • Negli ultimi 5 minuti di cottura eliminate i ceci o i fagioli, la carta forno e fate dorare la crosta al centro in modo che la base risulti ben cotta.
  • Sfornate, fate raffreddare completamente e mettete la vostra base della crostata da parte.
  • Iniziamo a mettere in ammollo la gelatina in una terrina con acqua fredda, per 10 minuti. In un pentolino mettete la panna fresca, aggiungete l’estratto di vaniglia e lo zucchero, scaldate a fuoco basso tutto e appena la panna sfiorerà il bollore la togliete dal fuoco.
  • Strizzate la gelatina aggiungetela alla panna calda, mescolate fino a far sciogliere la gelatina, eliminando tutti i grumi.
  • Fate raffreddare minimo 10 Minuti la panna cotta. Riprendete la base della crostata e versate tutto il composto dentro. Ponete in frigo per 4 ore e lasciate rassodare bene.
  • Una volta rassodata potete cominciare a preparare la panna cotta al cioccolato fondente per poter completare gli strati della nostra crostata. Il procedimento è lo stesso, l’unica differenza è che dovete aggiungere il cioccolato tagliato a pezzettini nella panna fresca.
  • Quando la panna cotta al cioccolato è pronta, fatela raffreddare per 10 minuti mi raccomando e versatela sopra allo strato di panna cotta bianco.
  • Fate rassodare per altre 4 ore.
  • Potete decorare la vostra crostata come più vi piace. Io qui ho usato le fragole e le ho spennellate con un pò di gelatina e zucchero. In seguito ho decorato con menta fresca e alcuni fiorellini.
  • Per poter servire al meglio questa crostata conviene realizzarla il giorno prima e lasciarla fuori dal frigo per almeno mezz’ora prima di servirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *